Coronavirus (Covid-19) - Portorose e Pirano

Coronavirus (Covid-19)

Se siete in viaggio o vi trovate attualmente a Portorose & Pirano, in questa pagina potete trovare tutte le informazioni di base e le fonti di informazione riguardo il coronavirus.

L'Ente per il turismo di Portorose monitora attentamente la situazione relativa alla diffusione del Covid-19. Siamo in costante contatto con l'Agenzia turistica slovena e seguiamo scrupolosamente le istruzioni dell'Istituto Nazionale di Sanità Pubblica (NIJZ), del Ministero della Salute (MZ) e di altre fonti rilevanti.

Informazioni aggiornate

Trovate le informazioni più attuali sul numero di infezioni da coronavirus confermate e le spiegazioni più importanti riguardanti le attuali norme, restrizioni e misure anti Covid in Slovenia.  

Dopo il 15 settembre, la condizione GVT (guariti, vaccinazione o test) deve essere soddisfatta da tutti i dipendenti e dagli utenti dei servizi o delle attività. La condizione GVT si soddisfa esibendo un documento di identità valido e una della prove di guarigione, vaccinazione o test

ATTENZIONE! Per gli utenti di servizi o attività, dal 24 dicembre il requisito T (testati) sarà da considerarsi soddisfatto in presenza di un tampone molecolare non anteriore a 48 ore con esito negativo o un tampone antigenico rapido non anteriore a 24 ore con esito negativo!

***********************************************

Condizione GVT

La condizione PCT deve essere soddisfatta da tutte le persone che entrano in contatto diretto con altre persone (fornitori e utenti di servizi) nel corso del loro lavoro nei seguenti luoghi/situazioni:

- Alloggio
- Strutture di ristorazione
- Servizi di benessere, acconciatura e bellezza
- Distributori di benzina
- Trasporto pubblico
- Edifici religiosi e istituzioni culturali
- Negozi
- Servizi sanitari
- Attività congressuali e fieristiche
- Spettacoli
- Attività sportive
- Eventi sportivi pubblici
- Servizi religiosi
- Sci e utilizzo degli impianti di risalta

*************************************************************

Strutture di ristorazione

Dalle ore 5 alle ore 22 per gli ospiti seduti. All'ingresso deve essere affisso in luogo ben visibile il requisito della condizione GVT e il numero massimo di persone che possono essere presenti contemporaneamente all’interno del locale.

 

Restrizioni al raduno pubblico

È vietato l’assembramento di persone (è consentito solo, se si tratta di familiari stretti o membri di una famiglia comune).

 

Negozi

La condizione GVT è obbligatoria per l'ingresso nei negozi e nei centri commerciali, ad eccezione degli esercizi, che garantiscono la fornitura essenziale di beni di prima necessità e dell'occorrente, se non si trovano all'interno dei centri commerciali. Negli esercizi in cui la condizione GVT non è obbligatoria, il numero di clienti è limitato a 10 m2 a persona.

 

Eventi pubblici

Sono vietati gli eventi pubblici, le riunioni pubbliche, le celebrazioni, i festeggiamenti e le cerimonie nuziali (se non diversamente previsto da decreti o altri atti del governo della Repubblica di Slovenia).

 

Eventi culturali pubblici

Gli eventi culturali pubblici sono consentiti negli spazi pubblici chiusi e aperti, solo con posti a sedere (nel caso di posti a sedere stabiliti con distanza reciproca di almeno 1,5 metri e nel caso di posti a sedere fissi con un posto libero intermedio). Tutti i partecipanti devono soddisfare la condizione GVT, l'uso delle mascherine protettive è obbligatorio. Il servizio e il consumo di cibi e bevande da parte dei partecipanti agli eventi culturali pubblici non è consentito.

 

Eventi sportivi pubblici

Sono ammessi solo nelle sale con posti a sedere fissi, è obbligatorio l'uso di mascherine protettive, un posto libero tra gli utenti, tutti i partecipanti soddisfano la condizione GVT. Ai partecipanti non è consentito servire e consumare cibi e bevande.

 

Attività congressuali e fieristiche

I congressi, le fiere e simili sono consentiti in aree aperte e al chiuso, se i partecipanti soddisfino la condizione GVT, utilizzano mascherine protettive ed è garantita una distanza reciproca di almeno 1,5 metri. Nell'attività fieristica è assicurato il movimento unidirezionale dei visitatori.

 

Servizi religiosi

L'esercizio collettivo della libertà religiosa è consentito subordinatamente alla soddisfazione della condizione GVT, all'uso delle mascherine protettive e al mantenimento di una distanza reciproca di 1,5 metri.


Sci e utilizzo degli impianti di risalta

L'utilizzo degli impianti di risalita è possibile, se è soddisfatta la condizione GVT. Negli impianti di risalita chiusi, le mascherine chirurgiche o le mascherine FFP2 sono obbligatorie per le persone di età superiore ai 6 anni, e negli impianti all’aperto, le mascherine sono obbligatorie, se non c'è un posto libero tra i passeggeri (fanno eccezione i bambini sotto i 6 anni e le persone con handicap). I finestrini delle cabine devono essere tenuti sempre aperti.

**************************************************************

Eccezioni al rispetto della condizione GVT sono:
- persone di età inferiore a 12 anni
- persone che accompagnano un bambino fino all'età di 12 anni presso un operatore sanitario o un adulto che non è in grado di badare a se stesso,
- in caso di approvvigionamento urgente di beni di prima necessità (negozi di generi alimentari e bevande, negozi specializzati di prodotti farmaceutici, medici, cosmetici e di toeletta, e simili, ma solo, se non all'interno di centri commerciali), purché sia garantito uno spazio di almeno 10 m2 per persona;
- in cure mediche di emergenza
- tutti quelli che vengono ad effettuare la vaccinazione contro il covid-19 e l'influenza, nonché quelli che vengono ad effettuare il test in merito all'infezione da nuovo coronavirus;
- gli utenti dei servizi postali in caso di ritiro di lettere/pacchi che devono essere ritirate di persona, in quanto la mancata accettazione avrebbe conseguenze legali,
- gli utenti di servizi per il conseguimento di cure spirituali religiose individuali.

 ********************************************************

I fornitori devono verificare il rispetto della condizione GVT (documento di identità e uno dei certificati) dei consumatori prima dell’entrata all'interno di ristoranti, strutture ricettive, all'interno di attività fieristiche o congressuali e casinò. Anche gli organizzatori di manifestazioni pubbliche, raduni, eventi culturali e competizioni sportive, nonché i gestori di impianti a fune devono verificare il rispetto della condizione GVT con i partecipanti agli eventi o i fruitori degli impianti prima del loro ingresso nei locali o utilizzo dell’impianto.

 

I fornitori di servizi, che devono soddisfare la condizione di guarigione, vaccinazione o test per poter svolgere la propria attività, la soddisfano, se il lavoro viene svolto dopo aver effettuato il test di screening HAG di autotest, non più vecchio di 48 ore dopo il prelievo del tampone.

*******************************************

Uso della mascherina protettiva

Attualmente nella Repubblica di Slovenia è considerato obbligatorio l’uso della mascherina chirurgica protettiva o mascherina protettiva di tipo FFP2 (non sono ammesse mascherine in tessuto!):

- nelle attività e nell'attuazione di tutti i servizi dove vi è contatto reciproco (anche se è soddisfatta la condizione PC),
- durante gli spostamenti e la permanenza in tutti i luoghi ossia spazi pubblici chiusi;
- durante gli spostamenti e la permanenza in luoghi ossia spazi pubblici aperti, se non è possibile mantenere una distanza interpersonale di almeno 1,5 metri;
- all’interno dei veicoli (a meno che nel veicolo non siano presenti uno o più membri della stessa famiglia).

Sono considerati luoghi ossia spazi pubblici chiusi anche tutte le forme di trasporto pubblico di passeggeri e gli impianti a fune per il trasporto di persone in cabine chiuse.

*******************************************************************

Tuttavia, l'uso delle mascherine non è necessario per:

- bambini fino a 6 anni;
- oratori in luoghi ossia spazi pubblici chiusi, se è possibile mantenere una distanza interpersonale di almeno 1,5 metri;
- attori in eventi culturali pubblici;
- persone che svolgono attività sportiva;
- gli ospiti seduti al tavolo (alla soddisfazione della condizione GVT) nelle attività di ristorazione di preparazione e servizio di cibi e bevande;
- in luoghi ossia spazi pubblici aperti, dove viene rispettata la condizione GVT. 


Per maggiori informazioni dal governo della Repubblica di Slovenia sull'attraversamento dei confini nazionali visitate questo link.   


Gli uffici di informazione turistica di Portorose (tel.: +386 5 674 22 20), Pirano (tel.: +386 5 673 44 40) e Padna (tel.:+386 40 518 563 ) sono aperti. Per informazioni siamo disponibili anche su info@portoroz.si.


L'uso della mascherina protettiva è obbligatorio durante gli spostamenti e la permanenza in tutti i luoghi o spazi pubblici chiusi, nonché nei luoghi pubblici aperti, se non è possibile fornire una distanza interpersonale di almeno 1,5 metri, e nei veicoli personali. 

L'uso della mascherina di protezione non è obbligatorio per:

- bambini fino a 6 anni,
- artisti in occasione di eventi culturali pubblici.


Assistenza medica

Se avvertite dei sintomi di una possibile infezione da covid-19 (tosse, febbre, mancanza di respiro), chiamate il 112 per ulteriori istruzioni.

Il Call center Covid con informazioni aggiornate è disponibile al numero gratuito 080 1404. Per le chiamate dall'estero il numero da chiamare è +386 1 478 7550, disponibile dal lunedì al venerdì  dalle 8:00 alle 18:00. Le risposte alle vostre domande vi verranno date dagli studenti degli ultimi anni della Facoltà di Medicina dell'Università di Lubiana sotto il tutoraggio di esperti pertinenti. 

Test Covid

I test Covid-19 si svolgono presso i punti seguenti: 


1. Poliambulatorio Pirano

- Lunedi', Mercoledi': dalle 09.00 alle 14.00

- Meartedi', Giovedi': dalle 09.00 alle 12.00

- Venerdi': dalle 11.00 alle 15.00  


***************************************

2. Estetika Fabjan a Portorose (di fronte all'Ufficio informazioni turistiche)


- test antigenici rapidi (gratuiti sulla tessera ZZZS)

- test PCR a pagamento

- certificati HAGT in inglese


UNA PRENOTAZIONE PREVIA NON E' NECESSARIA!

Sono aperti tutti i giorni, anche domenica e festivi. Lun-Gio dalle 7-9 e dalle 18-20, Ven-Dom dalle 8-20.

Per ulteriori informazioni, somo disponibili al numero di telefono 00386 51 / 299-666.

*******************

3. LifeClass Hotels & Spa Portorose

E' possibile effettuare il test rapido covid-19, disponibile per tutti coloro che visitano Portorose. In questo modo é possibile verificare prima, durante o dopo il soggiorno, il proprio stato di salute.

I test sono effettuati da lunedi' fino a sabato dalle 8.00 alle 16.00. Previa prenotazione (di almeno 24h precedenti) sará possibile effettuare il test anche fuori da questo orario.

Per prenotazioni e informazioni il nostro personale dedicato e' disponibile al numero telefonico 00 386 40 457 439 oppure via email scrivendo a: medical@lifeclass.net.

Il test rapido comprende il rilascio di un attestato disponibile in 3 lingue (sloveno, italiano, inglese)

**************************

4. Lucia - di fronte al negozio Mercator


- test antigenici rapidi (gratuiti sulla tessera ZZZS)

- certificati HAGT in inglese


UNA PRENOTAZIONE PREVIA NON E' NECESSARIA!

Sono aperti tutti i giorni, anche domenica e festivi. Lun-Sab dalle 9-20. 


Visualizzate le informazioni sulle possibilità di eseguire i test Covid per i turisti stranieri in tutta la Slovenia.

Maggiori informazioni