Tutte le notizie - Portorose e Pirano

Tutte le notizie

Cinque motivi per visitare il Festival degli spumanti a Portorose

 Siete pronti per una serata indimenticabile e piena di glamour? Il 26 dicembre, il Festival degli spumanti vi attende con la migliore selezione di spumanti che arrivano da ben cinque paesi diversi.


1. La migliore selezione di bollicine dorate provenienti da cinque paesi

Nella festosa Portorose, oltre alle luci natalizie brilleranno anche le bollicine dorate. Per l'ottavo anno consecutivo, il Festival degli spumanti porterà a Portorose i migliori produttori di spumante e di champagne dalla Slovenia, Croazia, Italia, Austria e Francia. Nella lussuosa Sala dei Cristalli dell'Hotel Kempinski Palace Portorož, il 26 dicembre, da non perdere l'occasione di gustare le migliori bollicine da ben 35 cantine. I visitatori potranno scegliere tra oltre cento campioni di spumanti bianchi, rossi e rosati, preparati con il metodo classico o charmat. Inoltre, per vivere un'esperienza perfetta, il festival ci darà anche l'opportunità di assaggiare il vero champagne della regione francese Champagne - perfetto per celebrare questa serata di glamour. La cerimonia del festival si svolgerà nel magnifico parco di fronte all'hotel, dove i Cavalieri del vino sloveni insieme alla Regina del vino dell'Istria slovena Tea Ivančič annunceranno lo spumante vincitore, ossia Il migliore spumante di Portorose 2019.

2. Cucina raffinata

Per gustare al meglio un calice di buon spumante ci vuole anche qualche assaggio di pietanze sofisticate. Ad offrire il massimo piacere gastronomico, quest'anno il festival proporrà una scelta di formaggi francesi selezionati, inoltre, come attrazione gastronomica principale si potranno gustare le ostricheche verranno aperte con un coltello speciale di fronte agli ospiti. Le ostriche erano venerate già dagli antichi Romani che attribuivano loro proprietà afrodisiache. In quei tempi le ostriche venivano pagate addirittura con l'oro. Per poterle gustare da veri intenditori, al festival verranno servite crude. Naturalmente non mancheranno nemmeno i classici della cucina istriana, come il prosciutto crudo e i fusi ai tartufi. Con lo speciale biglietto d'entrata "Festival degli spumanti Gourmet" (Festival penin Gourmet) i buongustai più esigenti potranno concedersi una deliziosa cena di gala presso Sofia - il prestigioso ristorante dell'hotel, dove lo chef Marjo Povšnar preparerà un menu di quattro portate, ognuna accompagnata da un calice di spumante selezionato, vincitore delle precedenti edizioni del festival.

3. Uno scenario affascinante e di glamour

Il Festival degli spumanti offrirà l'opportunità di entrare per una sera nella lussuosa atmosfera dell'Hotel Kempinski Palace Portorož, che con la sua ricca storia è considerato uno degli alberghi più lussuosi della Slovenia. Vivete l'atmosfera classica dei tempi della monarchia austro-ungarica e concedetevi qualche vero piacere da monarchi, sorseggiando l'autentico champagne francese nella sontuosa Sala dei Cristalli e passeggiando attraverso gli esclusivi saloni Delle Dame e Dei Signori. L'hotel fu costruito nel lontano 1910 e all'epoca era noto come l'hotel più bello e più grande dell'Adriatico, subito dopo l'Excelsior Hotel di Venezia. Oggi, questo albergo di cinque stelle superiore rappresenta una combinazione unica di design tradizionale e moderno, opera del designer francese Jean-Claude Laville. Di fronte all'hotel si trova un bellissimo parco, diventato monumento culturale, che per tutto dicembre ospita il magico mercatino natalizio. Fin dalla sua apertura, l'hotel ha regolarmente ospitato numerose celebrità locali e straniere, dagli attori Hollywoodiani ai musicisti e atleti di fama mondiale.

4. I chanson della leggendaria diva della musica

A creare l'atmosfera perfetta ci sarà anche la leggendaria cantante Tereza Kesovija, che con la sua voce sensuale eseguirà le sue celebri canzoni nel parco del Kempinski Palace Hotel Portorož, proponendo i momenti musicali più caratteristici della sua ricca carriera musicale. Le sue esibizioni traboccano di emozioni e di energia inarrestabile, motivo per cui Teresa occupa il trono della scena musicale da ben sessant'anni.

5. Lo spumante in compagnia del gin

Lo sapevate che lo spumante si può abbinare perfettamente con il gin? Assaggiate un ottimo cocktail preparato dal famoso attore Rado Mulej, che al Festival dello spumante presenterà il suo gin GiniBee, il quale vanta un gusto speciale, poiché durante la sua lavorazione, ogni sesta bacca di ginepro viene imbevuta di miele delle api slovene. Il gin vanta una nota poetica unica anche grazie all'aggiunta della foglia di tiglio, la rosa, lo zenzero, l'arancia, il cetriolo, il limone e il coriandolo. Questa volta, Rado abbinerà il gin allo spumante per creare un elegante classico tra i cocktail: il French 75, che si abbina perfettamente all'atmosfera glamour.

 

I biglietti d'entrata per l'ottavo Festival degli spumanti sono già in vendita.

I biglietti d'entrata per il festival di quest'anno sono già disponibili al sito dell'evento www.sparklingwinefestival.com e presso gli uffici TIC Portorose e TIC Pirano, mentre l'accesso al concerto nel parco sarà libero.


Allegati:

Foto 1: Al festival avrete l'occasione di scegliere il vostro spumante preferito. (Foto: Jaka Ivančič)

Foto 2: I sofisticati piaceri gastronomici si gustano meglio, se accompagnati da un calice di ottimo spumante. (Foto: Ivan Pisar Vanč)

Foto 3: L'ambiente lussuoso dell'hotel Kempinski Palace Portorož aggiungerà un tocco speciale alla degustazione degli spumanti selezionati. (Foto: Hotel Kempinski Palace Portorož)

Foto 4: I chanson e la sensuale voce della leggendaria cantante Tereza Kesovija creeranno un'atmosfera perfetta.

Foto 5: Vi piacerebbe sapere in che modo l'amato attore Rado Mulej abbina lo spumante?