IT
Richiesta
IT

Le tradizioni

I nostri antenati salinai, agricoltori e pescatori ci hanno passato un ricco patrimonio culturale. La tradizionale Festa dei salinai è organizzata l’ultimo fine settimana di aprile, ossia in occasione dell’onomastico di San Giorgio, il santo patrono della città di Pirano. In questo giorno inizia la nuova stagione della raccolta del sale. La manifestazione rievoca la tradizione di quando i Piranesi partivano  ogni anno per quattro mesi per andare a lavorare nelle saline. Dopo la sontuosa celebrazione caricavano sulle barche i mobili, gli utensili da cucina, le immagini sacre, la farina, l’olio, l’aglio e un gatto, dopodiché si dirigevano verso le saline.

In memoria di questa tradizione ogni anno, l'ultima domenica di aprile, viene messo in scena il tragitto percorso da una famiglia di salinai da Pirano fino alle saline. In quest’occasione  le strette vie di Pirano vengono decorate con ghirlande verdi che vengono accuratamente realizzate nell’associazione Anbot. L'atmosfera della nostra città diventa vivace come tanti anni fa.

Alla processione in barca

Per la festa dell’Assunzione della Beata Vergine Maria, il 15 agosto di ogni secondo anno, viene organizzata una processione unica in Slovenia.

Alla vigilia della festa, la statua della Madonna di Strugnano viene portata solennemente dal duomo di Pirano fino al molo principale, da dove parte la processione di barche per Strugnano. Lì la statua viene portata in processione dal molo fino alla chiesa di Santa Maria della Visione, dove viene celebrata una messa solenne.

Dopo la messa, una volta scesa la notte, la processione prosegue con torce e candele fino alla croce che si trova in cima alla falesia sopra la Baia della Luna, dove si prega per i pescatori e per i marinai. Tempo fa arrivavano a Strugnano pellegrini da tutta l’Istria poiché, secondo la leggenda, qui la notte prima dell'Assunzione, nel 1512, è apparsa la Madonna. Ancora oggi moltissimi pellegrini partecipano alla processione.

Il ballo alla sagra

Nei villaggi rurali della campagna di Pirano è stata conservata la tradizione delle "sagre" o feste con ballo. Soprattutto nel periodo estivo esse si susseguono frequentemente creando così molte possibilità di visitarle e di provare le prelibatezze locali che le accompagnano.

Nel dialetto istriano la parola sagra significa festa. In ogni villaggio la sagra più grande si svolge di solito in occasione dell’onomastico del patrono del paese. Una tempo in questo giorno, dopo la santa messa, aveva luogo la processione (in alcuni paesi del Piranese ancora oggi è cosi). Le cerimonie in chiesa erano seguite da un pranzo festivo dopodiché, nel pomeriggio e la sera, c’erano il ballo e la festa all'aperto.

Oggi, alle sagre suonano gruppi di musica popolare, una volta invece si esibivano musicisti “di casa”, i cosiddetti "zingarji"o "mužikanti".

Un gioco dai tempi antichi

A Pirano, Sicciole e Strugnano ogni anno vengono organizzati tornei di un vecchio gioco istriano chiamato pandolo, che fa parte del patrimonio culturale immateriale.

Nell’Istria slovena veniva giocato alle sagre dei paesi e, vicino a Pirano, all’ippodromodo Santa Lucia.

Battesimo di Nettuno

I nostri luoghi sono strettamente legati alla Marina. Fin dal 1947, quando a Pirano fu fondata l’Accademia della Marina Mercantile slovena, si svolge  il battesimo di Nettuno nei primi giorni di settembre.

Al rituale d’iniziazione, gli studenti del primo anno dell’Istituto nautico fanno giuramento al dio del mare Nettuno. I novizi​​, vestiti di sacchi e carichi del peso di una corda navale, devono portare in processione su una portantina, dalla scuola nautica fino a Pirano, il dio del mare Nettuno.Sono sorvegliati dagli alunni del quarto anno, vestiti da pirati. Arrivati al traguardo, ascoltano il discorso di Nettuno, dopodiché, inginocchiati, gli prestano giuramento. Il battesimo si conclude con il lancio dei novizi in mare.

Titolo Indirizzo Telefono
Associazione Turistica Škurša Padna 11, SI-6333 Sicciole T: +386 (0)5 672 51 40
Associazione Turistica Taperin Sicciole Sicciole 24, SI-6333 Sicciole T: +386 (0)41 607 802
Associazione Turistica Fiesso Fiesso 68, SI-6330 Pirano T: +386 (0)31 248 404
Associazione Turistica Solinar Strugano Strugnano28, SI-3320 Portorose T: +386 (0)5 678 20 00
Gruppo folcloristico Val Pirano Trg 1. Maja 2, SI-6330 Pirano T: +386 (0)5 673 45 73
On-line Booking
Alloggio
Arrivo Partenza
+386 (0) 5 674 22 20 booking@portoroz.si  
Offerta speciale